logo forum casale stemma casale

CasaleTour.com

Il portale della città di Casale sul Sile

Apri Menu Chiudi Menu
logo sezione news

News

Escursione lungo il Sile: dai Romani all'età industriale del 1900

Data: 02 Marzo 2015 - 08 Maggio 2016
Pubblicato il: 02 Marzo 2015

Turismo scolastico e per famiglie

5 maggio 2015

Dai Romani all’età industriale del 1900 lungo il Parco del Sile

Percorso storico-naturalistico con partenza da Portegrandi ed arrivo a Treviso fiera. Si tratta di un invito a conoscere le bellezze del nostro territorio navigando nel Parco del Fiume Sile. L’escursione avrà inizio a Portegrandi con navigazione lungo la necropoli romana della città di Altino, madre della futura Venezia. Sosta a Casale sul Sile con la visita guidata all’esterno della Torre dei Carraresi, la Villa Frezza-Malipiero, ex ospedale dove operò anche Ernst Hemingway, Villa Bembo-Caliari, appartenuta agli eredi del famoso Paolo Veronese ed infine alla Chiesa di Santa Maria Assunta, testimone del passaggio di Gian Domenico Tiepolo e dell’imminente fine della Repubblica Serenissima nel ‘700. Strati di storia, ghiaia ed argilla che si mescolano alla natura di un paesaggio del tutto singolare, talmente ricco di vegetazione che viene scherzosamente definito “Piccola Foresta Amazzonica”, dove ontani, canneto, salici piangenti e molte altre piante convivono ogni giorno con numerosi specie animali. Navigazione lungo la riserva protetta per le cicogne L.I.P.U., panoramica sulle antiche restere, dove uomini ed animali compivano l’attirraglio delle imbarcazioni quando ancora non esisteva il motore. Transito lungo i tagli del Sile a Sant’Elena, deviato artificialmente per poter consentire un miglior passaggio delle imbarcazioni. Navigazione lungo le cave a Casier, dove verso il 1950 le draghe impiegate nello scavo del fiume rinvennero i resti di un villaggio preistorico palafitticolo sepolto sotto 15 metri di ghiaia. L’escursionea navigazione proseguirà in un tratto ricco di flora e fauna, con panoramica sulle sue bellissime ville venete, tra le quali Villa Barbaro-Gabbianelli, che sembra esser appartenuta alla famosa regina di Cipro, Caterina Cornaro. Transito lungo i paesini di Cendon e Casier, sosta panoramica presso il cimitero dei burci, navigazione lungo i mulini Toso, superamento della conca Vinciana a Silea, panoramica finale sul Mulino Mandelli, vecchio deposito di sale e bacchi di seta con successivo arrivo in zona fiera a Treviso.

Oltre al 5 maggio, l’escursione potrà essere riprogrammata in seguito a nuova richiesta.

Per maggiori informazioni contattare: Glauco 335-5245599 – Michele 3356296606

novita

news da casaletour.com